Piani in Marmo: 9 consigli per scegliere la lastra perfetta

Image

I controsoffitti in marmo sono una bella aggiunta a qualsiasi casa, ma scegliere la lastra perfetta può essere una sfida. Con questi 9 consigli potrai scegliere i piani di lavoro in marmo che si adattano perfettamente al tuo stile e alle tue esigenze.

Scegli il giusto colore del marmo per migliorare l’aspetto generale della tua cucina. Presta attenzione al disegno delle venature e scegli la finitura ideale, come lucida o opaca. Posiziona attentamente le cuciture e considera le finiture degli angoli sia per l’estetica che per la sicurezza. Garantire resilienza e durevolezza, considerando le finiture tecnologiche e lo spessore del piano di lavoro. Considera anche le opzioni locali per ripiani in marmo di alta qualità.

Scegli il colore giusto

Scegliere il colore giusto del marmo può avere un enorme impatto sull’aspetto generale della tua cucina. Mentre il classico marmo bianco è senza tempo e aiuta a nascondere i danni causati dall’acido e dalla luce, il colore è una questione di preferenze personali. Guarda il design della tua cucina e scegli un colore di marmo che si armonizzi con l’ambiente.

Considera il disegno delle vene

Il marmo si presenta con diverse venature, che vanno dal fine al grossolano e dal regolare all’irregolare. Questi modelli possono determinare fortemente l’aspetto della stanza. Il marmo tagliato a croce mostra un motivo floreale aperto casuale, mentre il marmo tagliato a vena mostra una corda a strisce lineari. Entrambi possono aggiungere un effetto dinamico allo spazio di lavoro a seconda di come vengono posati.

Scegli la finitura ideale

La finitura del tuo marmo può variare da lucida a opaca. La finitura lucida riflette magnificamente la luce e conferisce un aspetto lussuoso, ma qualsiasi incisione sarà più chiaramente visibile. Una finitura levigata o opaca, d’altra parte, aiuta a nascondere piccoli graffi e incisioni, rendendola più adatta a superfici molto utilizzate.

Leggi  Come posso eliminare l'odore di urina di gatto in casa mia?

Posiziona in modo ottimale gli spazi vuoti e le cuciture

Il modo in cui colleghi insieme i pezzi di marmo è fondamentale. Pezzi di pietra più lunghi senza giunture sono l’ideale, ma non sempre possibile. Se le cuciture sono inevitabili, prova a “rilegare” le lastre di marmo in modo che le venature seguano uno schema a specchio. Ciò conferisce un aspetto simmetrico e attraente.

Considera le finiture degli angoli

Arrotondare gli angoli del piano di lavoro in marmo può contribuire sia all’estetica che alla sicurezza. I bordi concavi o a toro più morbidi non sono solo belli, ma sono anche meno inclini a scheggiarsi rispetto agli angoli acuti e retti.

Consentire una forte resilienza

Il marmo è una pietra naturale e può variare in termini di resistenza agli urti e durata. Alcuni tipi di pietra, come la Vermont Danby, sono meno porosi e offrono maggiore resistenza alle scheggiature e alle macchie. Questa è una considerazione importante per le cucine ad uso quotidiano.

Applicare finiture tecnologiche

I recenti sviluppi tecnologici ci permettono di offrire varie finiture strutturate in marmo, come le finiture in pelle o satinate. Questi possono cambiare completamente l’aspetto del marmo e vale la pena prenderli in considerazione.

Determinare lo spessore del piano di lavoro

Lo spessore del piano di lavoro in marmo influisce anche sul suo aspetto finale e sulla sua funzione. Le piastre più pesanti e spesse tendono ad essere più costose, ma aggiungono robustezza all’SPF, soprattutto nelle aree ad alta frequenza come la cucina.

Considera le opzioni locali

Il marmo di alta qualità non si trova solo in Italia. Nelle cave locali spesso puoi trovare bellissimi pezzi che sono economicamente vantaggiosi e sostengono le industrie locali.

Leggi  Vuoi risparmiare centinaia di euro sulla bolletta energetica in pochi giorni?
AspettoImportanzaColore🌈 Stile personaleVenatura🌀 Effetto sull’atmosferaFinitura🌟 Resistenza alle macchiePosizionamento delle cuciture📏 SimmetriaFinitura angolo🛡 SicurezzaResilienza💪 SostenibilitàFiniture tecnologiche💡 InnovazioneSpessore piano di lavoro📏 RobustezzaReperti locali🌍 Sostegno all’economia locale