Fallo adesso o dì addio alle fragole quest’estate

acquista ora o saluta le fragole quest'estate - approfitta adesso!

Le fragole sono frutti amatissimi e coltivarle nel proprio giardino è un piacere senza pari. Tuttavia, per garantirne una crescita sana e abbondante, ci sono alcune operazioni cruciali da effettuare in questo momento dell’anno. Questo articolo ti guiderà passo dopo passo su cosa fare per assicurarti raccolti di fragole rigogliosi e gustosi questa estate.

Prepara il Terreno

La prima cosa da fare è preparare correttamente il terreno. Le fragole preferiscono un suolo sabbioso e ben drenato. Prima di piantare, è importante arricchire il terreno con del compost organico. Questo non solo migliora la struttura del terreno, ma fornisce anche i nutrienti necessari alle piante.

Per assicurarti che il ph del suolo sia adatto alle fragole, valuta un test del suolo. Idealmente, il ph dovrebbe essere tra 5.5 e 7. Se il suolo è troppo acido, aggiungi calce. Di contro, se è troppo alcalino, una piccola quantità di zolfo può aiutare.

Scegli le Varietà Giuste

Esistono diverse varietà di fragole, ognuna con le proprie caratteristiche. Alcune danno frutti tutto l’anno, altre solo in un periodo specifico. Per una raccolta continua durante l’estate, considera di piantare una combinazione di varietà rimontanti e non.

  • Varietà rimontanti: producono frutti più volte durante l’anno.
  • Varietà non rimontanti: producono una raccolta abbondante in un breve periodo.

Piantare una varietà mista garantisce frutti freschi più a lungo.

Metodi di Piantagione

Piantare le fragole correttamente è essenziale per il loro sviluppo. Scegli una giornata nuvolosa o tarda serata per piantare, per evitare di stressare le giovani piantine con il sole diretto.

Leggi  Come proteggere i pomodori dalla pioggia? 3 tecniche efficaci e creative

Segui questi passaggi:

  • Scava buche profonde abbastanza per accogliere le radici delle piantine.
  • Posiziona ogni piantina in modo che la corona sia a livello del suolo.
  • Coprire con terreno, facendo attenzione a non seppellire la corona.
  • Annaffiare abbondantemente dopo la piantagione.

Protezione dalle Malattie e dai Parassiti

Le fragole sono suscettibili a varie malattie e parassiti. Per proteggere le tue piante in modo naturale, considera le seguenti strategie:

  • Più isolamento: Non piantare le fragole troppo vicine; ciò favorisce l’umidità e lo sviluppo di malattie fungine.
  • Rotazione delle colture: Evita di piantare le fragole nello stesso posto per più di tre anni consecutivi.
  • Pacciamare: Usa la pacciamatura per mantenere l’umidità del suolo e ridurre il contatto del frutto con il terreno.

Integrare piante antizanzare come lavanda o menta nei tuoi letti di fragole può aiutare a tenere lontani gli insetti fastidiosi.

Cura e Manutenzione

Per assicurarti che le tue fragole crescano sane e abbondanti, dedicati alla cura regolare delle piante:

  • Annaffiature regolari: Mantieni il terreno umido, ma non eccessivamente bagnato. Evita di bagnare le foglie e i frutti.
  • Concimazioni: Fornisci nutrienti extra durante la stagione di crescita con fertilizzanti organici.
  • Rimozione dei polloni: I cosiddetti “runners” o polloni rubano energia alla pianta madre. Tagliali per favorire una crescita concentrata sui frutti.

Raccolta e Conservazione

Quando arriva il momento della raccolta, cogli le fragole al mattino presto quando il clima è più fresco. Una volta raccolte, conserva le fragole nel frigorifero per mantenerle fresche più a lungo. Ricorda che le fragole sono fragili; maneggiale con cura per evitare ammaccature.

Se hai raccolto più fragole di quante tu possa consumare, considera di congelarle. Lavale, asciugale e stendile su un vassoio in un singolo strato per poi congelarle. Una volta congelate, trasferiscile in sacchetti da freezer. Questo ti permetterà di gustare le tue fragole fresche anche fuori stagione.

Ultimi articoli

Potreste essere interessati anche a

Condividi questo:
  • Casa
  • Giardino
  • Fallo adesso o dì addio alle fragole quest’estate