È ora di dire addio a questi fastidiosi colori della vernice?

Image

Dipingi i colori gioca a ruolo cruciale nell’atmosfera e nell’aspetto della tua casa. A volte un colore non può mai farlo tendenze era adesso deprecato o anche fastidioso Tatto. È importante sapere quando è il momento di dire addio a certi colori di vernice e dare ai tuoi interni un aspetto fresco dare.

Perché i colori della vernice cambiano?

I colori delle vernici possono perdere il loro fascino per vari motivi. Le tendenze cambiano costantemente e ciò che era di moda cinque anni fa oggi può sembrare datato. Inoltre, le preferenze personali possono evolversi. Potresti aver trovato allegro quel muro giallo brillante, ma ora ti dà fastidio ogni volta che entri nella stanza.

Anche il stato della vernice gioca un ruolo. La vernice può sbiadire, sbucciarsi o macchiarsi nel tempo. Questo può far sembrare la stanza trasandata, anche se il colore stesso è ancora attraente.

Quali colori sono passé?

Sebbene il gusto sia soggettivo, ci sono alcuni colori che generalmente sono considerati obsoleti:

  • Avocado verde: Questo colore era popolare negli anni ’70, ma ora spesso sembra antiquato.
  • Giallo senape: Sebbene il giallo sia un colore allegro, questa particolare tonalità può sembrare rapidamente datata.
  • Marrone scuro: Questo colore può far sembrare una stanza cupa e piccola.
  • Terracotta: Un tempo amato negli stili mediterranei, ma ora spesso visto come antiquato.

Come scegli i nuovi colori?

Scegliere nuovi colori di vernice può essere complicato, ma con alcune linee guida puoi trovare la tonalità perfetta:

  • Guarda le tendenze: Sfoglia le riviste di interior design o segui i blog di design per vedere quali colori sono attualmente popolari.
  • Considera la funzione della stanza: I colori chiari funzionano bene in spazi piccoli perché li fanno sembrare più grandi, mentre i colori scuri possono aggiungere intimità alle stanze più grandi.
  • Prova prima: Acquista dei vasi di prova e dipingi piccole aree del muro per vedere come appare il colore sotto una luce diversa.
Leggi  Rivoluziona la tua camera da letto con le testiere Ikea: idee e ispirazioni

L’influenza della luce sui colori della vernice

La luce gioca un ruolo importante nell’aspetto del colore della vernice nella tua casa. La luce naturale cambia durante il giorno e influenza la percezione dei colori. Anche la luce artificiale può fare una grande differenza; la luce calda rende i colori più morbidi, mentre la luce fredda li fa apparire più nitidi.

È essenziale campioni di vernice in diversi momenti della giornata prima di effettuare una scelta definitiva. Questo aiuta a evitare di ritrovarti con un colore che sembra bello al mattino ma sgradevole alla sera.

L’impatto psicologico dei colori

I colori non hanno solo valore estetico; possono anche influenzare il nostro umore e le nostre emozioni. Ecco alcuni esempi:

  • Blu: Calmante e rilassante, ideale per camere da letto e bagni.
  • Strada: Energico e stimolante, perfetto per sale da pranzo o spazi creativi.
  • Verde: Rinfrescante e rilassante, ottimo per salotti e uffici domestici.
  • Giallo: Allegro ed edificante, adatto a cucine e sale giochi.

Sostenibilità e rispetto dell’ambiente

Al giorno d’oggi, molte persone attribuiscono importanza alla sostenibilità quando scelgono la vernice. Vernici ecologiche contengono meno sostanze chimiche nocive (COV) e sono migliori sia per la salute che per l’ambiente. Considera i marchi che offrono opzioni ecologiche senza sacrificare la qualità o la scelta del colore.

La scelta di nuovi colori di vernice può apportare un cambiamento rinfrescante alla tua casa. Tenendo conto delle tendenze, delle preferenze personali, della luce e della sostenibilità, potrete prendere una decisione ben ponderata che darà nuova vita ai vostri interni. Non dimenticare che la cosa più importante è che ti senti a tuo agio a casa tua!

Ultimi articoli

Potreste essere interessati anche a

Condividi questo:
  • Casa
  • Deco
  • È ora di dire addio a questi fastidiosi colori della vernice?