Come pulire lo scarico e il lavello della cucina

Image

Vuoi godertene uno? pulito In cucina fresca? Allora lo è pulito di voi disposizione In lavello essenziale. Scopri qui come puoi farlo in modo semplice ed efficace.

Inizia rimuovendo visibile sporco e oggetti dal lavandino e risciacquare con acqua tiepida. Per un lavello in acciaio inoxusato lievito in polvere In detersivo per piatti pulire. Per un spiritoso Di lavandino in porcellanautilizzare il lievito e perossido di idrogeno. Pulisci lo scarico della cucina con una miscela di bicarbonato di sodio e aceto bianco e risciacquare con acqua calda. Per il unità di macinazioneusato ghiaccio, salato In bucce di limone pulire.

Si consiglia di pulire almeno lo scarico della cucina e il lavello una volta a settimana pulire accumulo In odori sgradevoli impedire. La miscela di bicarbonato di sodio e aceto non causerà alcun danno al tubi ed è spesso usato come a soluzione detergente naturale.

Inizia con le basi

Prima di iniziare a pulire il lavello e lo scarico della cucina, è importante rimuovere tutti i detriti e gli oggetti visibili. Assicurati che il lavello sia vuoto e risciacqualo con acqua tiepida per rimuovere lo sporco e i residui di cibo.

Pulire un lavello in acciaio inox

I lavelli in acciaio inossidabile sono noti per la loro durevolezza, ma devono essere puliti adeguatamente per evitare macchie e ruggine. Inizia cospargendo il bicarbonato di sodio sulla superficie bagnata del lavandino. Quindi aggiungi un po’ di detersivo per i piatti e acqua calda a una spugna e strofina il lavandino dall’alto verso il basso, facendo cadere lo sporco direttamente nello scarico. Sciacquare accuratamente il lavello con acqua pulita.

Pulire un lavello bianco o in porcellana

I lavelli bianchi e in porcellana mostrano facilmente macchie. Inumidire prima il lavandino e poi ricoprire tutta la superficie con bicarbonato di sodio. Aggiungi qualche goccia di acqua ossigenata prima di iniziare a strofinare con una spugna o una spazzola. Sciacquate bene il tutto e asciugate il lavello con un panno morbido.

Leggi  Consigli di cucina sostenibili e rispettosi dell'ambiente da provare in cucina

Pulire lo scarico della cucina

Con il passare del tempo, gli scarichi della cucina possono diventare terreno fertile per odori indesiderati. Un metodo efficace per pulirli è utilizzare una miscela di bicarbonato e aceto bianco. Versa prima il bicarbonato di sodio nello scarico, poi l’aceto. Lasciare agire il composto per circa 15 minuti, quindi sciacquarlo con acqua calda bollente.

Pulizia dell’unità di macinazione

Riempire l’unità di frantumazione con cubetti di ghiaccio, sale grosso e scorze di limone. Accendere l’unità di macinazione mentre si fa scorrere acqua fredda. Il ghiaccio e il sale puliscono le lame, mentre il limone lascia un profumo fresco.

Domande frequenti

  • D: Con quale frequenza dovresti pulire lo scarico e il lavello della cucina?R: Si consiglia di pulire lo scarico della cucina e il lavello almeno una volta alla settimana per evitare accumuli e odori sgradevoli.
  • D: La miscela di bicarbonato e aceto può causare danni ai tubi?R: No, la miscela di bicarbonato di sodio e aceto è sicura per le tubature e viene spesso utilizzata come soluzione detergente naturale.