Come fa Pantone a scegliere il colore di tendenza ogni anno?

Image

Ogni anno Pantone, l’autorità mondiale in materia di colori, annuncia il suo prestigioso “Colore dell’anno” e ci chiediamo: come fa Pantone a decidere quale tonalità avrà un enorme impatto sulle collezioni e sui design di vari settori?

In questo articolo approfondiamo il processo di selezione del colore di tendenza di Pantone, compresi i fattori importanti che influenzano la decisione e il ruolo che svolge nella nostra vita quotidiana.

L’origine del sistema cromatico Pantone

Pantone è stata fondata come azienda americana da Lawrence Herbert nel 1963. Con l’obiettivo di fornire un linguaggio standardizzato per la comunicazione dei colori tra le diverse professioni,

Pantone ha introdotto un sistema di identificazione unico che assegna un codice specifico a ogni tonalità..

Da allora questo sistema innovativo è stato ampiamente adottato e utilizzato da grafici, artisti e professionisti della moda di tutto il mondo.

Il Pantone Color Institute: Le menti dietro il colore dell’anno

Guidato da esperti psicologi del colore, analisti del comportamento dei consumatori e professionisti del marketing, il Pantone Color Institute è all’avanguardia nell’identificazione dei colori dell’anno. colori di tendenza sulla base di ricerche approfondite sulla cultura, la società e gli eventi globali..

Ricerca interdisciplinare e analisi delle tendenze

Per selezionare il colore di tendenza di ogni anno, il team di Pantone si impegna in numerose attività come la partecipazione a sfilate di moda, lo studio di film e serie televisive, l’osservazione delle tendenze emergenti della cultura popolare e l’analisi delle scoperte in campo tecnologico e scientifico.

Leggi  Magia monocromatica: utilizzare un'unica tavolozza di colori per fare colpo

Questa ricerca permette di notare i temi ricorrenti e i sentimenti condivisi dalla società, che alla fine portano a un cambiamento nelle preferenze cromatiche.

In altre parole, gli esperti di Pantone sono sempre alla ricerca di spunti sullo Zeitgeist culturale per individuare la tonalità perfetta per gli anni a venire.

Risonanza emotiva e sentimento sociale

Il colore dell’anno di Pantone è destinato a risuonare con le persone a livello emotivo, catturando i loro sentimenti e stati d’animo.

Dopo un anno caratterizzato da ansia e incertezza, Pantone potrebbe optare per toni calmi e rilassanti, come ha fatto nel 2021 con “Ultimate Gray” e “Illuminating”.

In alternativa, se i sentimenti della società puntano all’ottimismo e alla crescita, Pantone potrebbe scegliere un colore più vibrante e vivace.

Le implicazioni del colore di tendenza scelto

Una volta scelto, il colore dell’anno svolge un ruolo significativo nell’influenzare vari settori come la moda, l’arredamento, il marketing, la tecnologia e persino l’imballaggio dei prodotti e la produzione automobilistica.

Ecco alcune conseguenze della scelta di Pantone di fare tendenza:

  • Ispirazione per i designer: I designer di moda e di interni si ispirano alla selezione di Pantone per creare le loro collezioni stagionali o gli schemi di colore.
  • Innovazione di marketing: I marchi e gli esperti di marketing sfruttano la popolarità dei colori di tendenza per lanciare campagne pubblicitarie creative e sviluppare prodotti interessanti basati sulle tonalità scelte.
  • Un elemento visivo determinante: Il colore di tendenza scelto diventa un elemento distintivo che incarna l’essenza di quell’anno, permettendoci di identificare vari momenti, eventi e ricordi attraverso spunti visivi.
  • Dare forma alle abitudini dei consumatori: L’attesa che circonda l’annuncio annuale influenza il comportamento dei consumatori, portando a un aumento della domanda di prodotti ed esperienze caratterizzati dal colore di tendenza.
Leggi  Cucine blu audaci che sono un esempio di buon gusto

Esempi e previsioni di tendenza

Sebbene la tonalità specifica di ogni anno sia tenuta segreta fino alla sua rivelazione, di seguito sono riportati esempi di annunci passati e previsioni per gli anni a venire.

  • Peach Fuzz (2024): Pantone ha scelto Peach Fuzz come colore dell’anno per il 2024, che verrà utilizzato per abbigliamento, elettrodomestici, arredamento e altro ancora.
  • Calma e verde innovativo (2023): Attualmente dominano il mercato, i verdi calmanti sono stati molto richiesti e forse apriranno la strada a tonalità più blu l’anno prossimo.
  • Variazioni di blu (2022 – previsioni): Si prevede che le varie tonalità di blu, da quelle nebbiose simili al cielo a quelle più audaci ispirate al crepuscolo o agli ambienti acquatici, diventeranno sempre più popolari per il design e il marketing.

Il processo di Pantone per la selezione dei colori di tendenza ogni anno è complesso e intricato.

Attraverso una ricerca costante, un’analisi meticolosa e la comprensione delle emozioni delle persone, Pantone riesce a individuare una tonalità che gioca un ruolo influente nel plasmare le tendenze globali in diversi settori.

Ultimi articoli

Potreste essere interessati anche a

Condividi questo:
  • Casa
  • Deco
  • Come fa Pantone a scegliere il colore di tendenza ogni anno?